Dal Duomo di Fermo alle 100 torri di Ascoli Piceno

Fermo la si vede da lontano, riveste di tetti, di absidi e campanili i pendii del colle su cui svetta il Duomo romanico-gotico. Poi scendendo per vicoli d’improvviso la vista s’incanta sulla Piazza del Popolo con elegante loggiato su cui si affacciano il Palazzo del governatore, il Palazzo degli studi e quello dei Priori. Il sottosuolo di Fermo però racchiude tesori come le cisterne romane e non solo.
Ascoli la città di travertino, capitale dei Piceni, fu conquistata poi dai romani che hanno lasciato numerosi reperti e vestigia. Ascoli la città delle 100 torri costruite in epoca medievale, si apre nella sua impareggiabile bellezza nei luoghi del potere: Piazza del Popolo e Piazza Arringo che il bianco del travertino rende uniche.

L’Offerta comprende

  • 3 pernottamenti, 3 colazioni, 3 pranzi, 3 cene
  • Visita ai resti romani di Ascoli Piceni
  • visita dei fasti rinascimentali come il Duomo e il Palazzo dei Capitani
  • Visita guidata alle città di Fermo ed Ascoli Piceno con guide locali
  • Un aperitivo al Caffè Meletti in Piazza del Popolo
  • una visita alle Cisterne Romane di Fermo, visita al Duomo e palazzi storici di Fermo.